SymbIoTe First Open Call: Primo passo verso la creazione dell’ecosistema IOT

CNIT UdR Tor Vergata partecipa al progetto H2020 symbIoTe nel coordinamento delle attività relative alle Open Calls. La prima Open Call è stata lanciata lo scorso 30 Novembre e chiuderà il prossimo 28 Febbraio 2017. symbIoTe finanzierà PMI e start-up attive nel settore IoT per l’implementazione di specifiche estensioni finalizzate alla federazione delle piattaforme IoT al sistema symbIoTe, utilizzando e facendo leva su software, strumenti e soluzioni open source sviluppate nell’ambito del progetto stesso.

Le estensioni richieste includono:

  • Software adapters per piattaforme IoT per la comunicazione con symbIoTe; enablers che sfrutteranno le funzioni offerte dal core system di symbIoTe così da fornire valore aggiunto in ambiti specifici
  • Applicazioni IoT che, utilizzando i vantaggi offerti dal core di symbIoTe e dagli eneablers esistenti, possano creare innovative applicazioni cross-domain
  • Trial su piccola scala con utenti reali per specifici use case (preferibilmente complementari a quelli già presenti in symbIoTe) per la validazione e dimostrazione del valore aggiunto offerto da symbIoTe.

La Prima Open call è focalizzata sull’inclusione di piattaforme IoT che vogliano diventare compliant con il sistema symbIoTe, mentre la seconda Open Call (pianificata in autunno 2017) ci si focalizzerà sull’incremento del valore dell’offerta e sull’espansione dell’ecosistema con nuove piattaforme IoT, sviluppatori di applicazioni e realizzazioni del sistema su piccola scala.

Tutte le informazioni relative alla call sono pubblicate sul sito https://www.symbiote-h2020.eu/

E’ inoltre disponibile un servizio di Help desk e di Feasibility check.