Nutaq partner di CNIT per la Physical Layer Security

La sicurezza dei sistemi di comunicazione wireless è sempre stata un problema e, di conseguenza, un campo ricco per la ricerca. Tradizionalmente, le funzioni di sicurezza, come la crittografia, vengono aggiunti agli strati superiori dello stack protocollare delle comunicazione wireless.

Il Cognitive radio è un paradigma di comunicazione wireless in grado di adattare il suo comportamento al fine di attuare un uso ottimale dello spettro radio disponibile in un ambiente in continua evoluzione.

Con l’introduzione delle capacità cognitive negli ultimi anni sono emersi nuovi tipi di attacco, basati sulle vulnerabilità introdotte dalla natura stessa dei sistemi cognitive radio, che stanno fornendo l’opportunità per ulteriori ricerche in materia di sicurezza. I ricercatori del Consorzio Nazionale per le Telecomunicazioni (CNIT) e l’Università di Firenze in Italia sono all’avanguardia nello studio di questo problema e nella definizione delle relative soluzioni.

>> Vai al testo integrale sul sito Nutaq

Share this Post: