Università di Modena e Reggio Emilia

Competenze: L’UdR dell’Università di Modena e Reggio Emilia ha competenze nelle seguenti aree:

  • Reti wired e wireless
  • Comunicazioni e reti ottiche
  • Signal processing e navigazione, controllo di reti
  • Circuiti integrati a radiofrequenza

Per quanto riguarda le reti wired e wireless l’UdR si occupa delle tematiche relative a Internet of Things, reti e sistemi radiomobili, architetture per la distribuzione video. Inoltre ha esperienze pluriennali su reti e sistemi “mission critical”, avendo svolto attività di ricerca sulle Reti di Emergenza nell’ambito dei progetti FP7 “E-SPONDER : A holistic approach towards the development of the first responder of the future” e “PPDR-TC: Public Protection and Disaster Relief Transformation Centre”.

Riguardo le comunicazioni e le reti ottiche l’UdR ha una vasta esperienza sul modeling numerico di fibre a cristallo fotonico e microstrutturate sia a nucleo solido che cavo. Tali fibre trovano interessanti applicazioni nell’ambito della sensoristica, del signal processing e nel trasporto di impulsi ultracorti ed ad alta energia. Inoltre, riguardo le reti ottiche si sono studiate le architetture di commutazione ottica di tipo ibrido, a circuito, a burst e a pacchetto, e le problematiche del consumo di potenza in queste reti.

Riguardo signal processing e navigazione ci si è focalizzato sulla localizzazione, la navigazione e le smart grid. Inoltre si sono studiate data analysis e ottimizzazione e controllo di reti.

Nel campo della progettazione di circuiti integrati, l’UdR vanta una più che decennale esperienza nella progettazione di circuiti integrati a radiofrequenza in tecnologie al silicio sia CMOS che BiCMOS con scala di integrazione tra i 65nm ed i 350nm. Sono stati progettati, realizzati e testati numerosi prototipi operanti in intervalli di frequenza che spaziano dalla banda C alla banda Ku fino alle lunghezze d’onda millimetriche. Tra i circuiti si annoverano amplificatori a basso rumore, miscelatori, anelli ad aggancio di fase, un radiometro, oscillatori controllati in tensione in quadratura ed ad onda progressiva rotante.

Indirizzo: Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”, Via Vivarelli, 10/1 – 41125 MODENA

Telefono: +39 (0)59 205 6300   [059 205 + ext]

Fax: +39 (0)59 205 6129

E-mail: name.surname@cnit.it

Responsabile dell’Unità di Ricerca: Prof. Maurizio CASONI

Rappresentante dell’Università nell’Assemblea dei Soci: Prof. Giorgio Matteo VITETTA

 

Membri dell’Unità di Ricerca

SURNAME NAME EXT
Borgarino Mattia 6168
Casoni Maurizio 6167
Colajanni Michele 6137
Dell’Amico Mauro 2228
Giarrè Laura 3773
Grazia Carlo Augusto 6323
Merani Maria Luisa 6166
Pancaldi Fabrizio 6163
Sirignano Emilio 6191
Vincetti Luca 6189
Vitetta Giorgio Matteo 6157