IIT/ISTI-CNR

Competenze: L’Unità di ricerca del CNR dell’area della ricerca di Pisa è composta da due gruppi appartenenti a due diversi istituti del CNR: l’Ubiquitous Internet Group dell’Istituto di Informatica e Telematica (CNR-IIT) e il Wireless Networks Lab, dell’Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione (CNR-ISTI).

La UdR, che annovera circa 30 ricercatori, svolge attività di ricerca nelle seguenti aree tematiche:

  • Reti 5G e di futura generazione (6G), incluse architetture basate su multiple-access edge computing (MEC)
  • Internet of Things e reti di sensori
  • Mobile networking e computing
  • Sistemi di localizzazione indoor
  • Comunicazioni satellitari

Temi di ricerca sviluppati nell’area reti 5G e di futura generazione e architetture MEC:

  • Approcci edge-centric di networking al livello di rete di accesso, in particolare sfruttando comunicazioni D2D e V2V in modo sinergico alle comunicazioni con le base station, in cui le prime vengono utilizzate per ridurre l’utilizzo delle seconde, sia in uplink che downlink. In questo contesto, viene adottato un approccio cross-layer che utilizza informazioni legate sia ad aspetti di strato fisico, incluse informazioni riguardanti la propagazione radio, che di ambito applicativo, incluse caratteristiche proprie del dato contenuto nei payload (ad esempio la sua popolarità) o la connettività al livello applicativo dei dispositivi mobili (terminali utente o veicolo).
  • Calcolo distribuito in scenari MEC/FOG, inclusi scenari di tipo serverless, in particolare con lo sviluppo di soluzioni per l’allocazione e la chiamata di funzioni stateless in uno scenario edge-centric, mirate a applicazioni low-latency. Implementazione su testbed sperimentali utilizzando device lowpower. Sempre per scenari MEC/FOG, studio di modelli computazionali di tipo “resource constrained” basati su algoritmi di intelligenza artificiale per l’apprendimento distribuito del modello (raccolta di dataset parziali in punti differenti, calcolo su ciascun dataset per l’elaborazione di un modello parziale, scambio dei modelli parziali per il raffinamento del modello generale).
  • Integrazione di sistemi end-to-end basati su reti 5G (access e core) anche con sperimentazioni complete sul campo come: sistemi di sorveglianza in spazi pubblici e pianificazione in ambito agricoltura basati sull’utilizzo di droni; monitoraggio di infrastrutture ferroviarie tramite treni diagnostici; monitoraggio dello stato degli acquedotti tramite sensori per tomografia acustica delle tubazioni.

Temi di ricerca sviluppati nell’area del mobile networking e computing:

  • Middleware di comunicazione distribuiti, utilizzando protocolli come MQTT, mirati all’acquisizione di context awareness, ad esempio mediante l’utilizzo dispositivi indossabili e sensori ambientali, sviluppati con l’obiettivo di rendere trasparenti allo strato applicativo le diverse tecnologie di livello 2.
  • Selezione di edge server tra insiemi di dispositivi mobili nel contesto di applicazioni molteplici, ad esempio per crowdsensing.
  • Algoritmi di riconoscimento del contesto derivato da dati di sensori integrati in dispositivi mobili personali degli utenti e informazioni relative alle abitudini e interessi degli utenti.
  • Applicazioni di mobile social networks per stimolare interazione tra gli utenti in punti aggregazione specifici a partire dall’identificazione, tramite opportuni algoritmi per l’identificazione di interessi comuni.

Temi di ricerca sviluppati nell’ area IoT e reti di sensori:

  • Protocolli di accesso radio (layer 2) per reti di sensori.
  • Congestion control per reti scalabili basate sul paradigma Web-of-Things.
  • Servizi di data brokering per reti di sensori condivise.

Temi di ricerca per algoritmi di localizzazione indoor:

  • Algoritmi e sistemi di localizzazione indoor basati sul RSSI.
  • Algoritmi e sistemi di localizzazione indoor basati su comunicazioni D2D.
  • Integrazione di sistemi di localizzazione multipli in scenari indoor complessi ed estesi (aeroporti, centri commerciali, ospedali, stazioni ferroviarie, etc..), definizione delle relative tassonomie, protocolli di discovery dei servizi di localizzazione presenti nell’area.

L’attività di ricerca della UdR viene contestualizzata nell’ambito di numerosi progetti nazionali e internazionali, e mirata a molteplici vertical. Si citano ad esempio i seguenti ambiti e relative attività:

Industria 4.0:

  • Sviluppo di sistemi di data management distribuito su una rete fog per applicazioni industriali.
  • Sviluppo di meccanismi di data provisioning con l’ottimizzazione dell’utilizzo delle risorse energetiche di nodi di una rete fog con vincoli di tipo real-time.
  • Sviluppo di approcci basati su artificial intelligence per il monitoraggio di processi industriali.

m-health, s-health e Ambient Assisted Living (AAL):

  • Studio di sistemi distribuiti cloud/fog basati su reti di monitoraggio domestico, che include lo sviluppo di API e servizi di healthcare basati su queste, lo studio di meccanismi per la tutela della privacy, il design di reti domestiche basate su sensori e dispositivi biomedicali eterogenei e il server fog locale.
  • Definizione e sviluppo di applicazioni m-health per il monitoraggio fisiologico e comportamentale
  • Sviluppo di decision support systems online e di coaching personalizzato basato su analisi di dati derivati da soluzioni m-health e di monitoraggio remoto.
  • Integrazione di sistemi AAL e sviluppo delle relative applicazioni.

Smart buildings e smart cities:

  • Sviluppo di dashboard per la gestione energetica in scenari smart building e building automation.
  • Design di sistemi per ambient intelligence e smart spaces.

Indirizzo: Via G. Moruzzi, 1 – 56124 PISA

Telefono: +39 050 315 8281 [Root + ext]

Fax: +39-050 315 2113

E-mail: name.surname@cnit.it

Responsabile dell’unità di ricerca:  Dr. Loreto PESCOSOLIDO

 

Members of the Research Unit

Surname Name Root ext
ANCILLOTTI Emilio 050315 2437
BACCO Manlio 050621
BARSOCCHI Paolo 050315 2965
BOLDRINI Chiara 050315 3504
BORGIA Eleonora 050315 2407
BRUNO Raffaele 050315 3078
CASSARA’ Pietro 050315 2844
CHESSA Stefano 050315 2887
CICCONETTI Claudio 050315 3057
CONTI Marco 050315 3062
DELMASTRO Franca 050315 2405
FERRO Erina 050315 3070
FURFARI Francesco 050315 2970
GIROLAMI Michele 050315 2958
GOTTA Alberto 050315 2053
LIBRINO Federico 050315 3278
LUCONI Valerio 050315 8283
MORDACCHINI Matteo 050315 8294
PALUMBO Filippo 050621 2988
PASSARELLA Andrea 050315 3269
PESCOSOLIDO Loreto 050315 8281
PINIZZOTTO Antonio Carmelo 050315 2115
POTORTI’ Francesco 050315 3058
RAPTIS Theofanis 050315 8282
RESTA Giovanni 050315 2408
SANTI Paolo 050315 2411
VALERIO Lorenzo 050315 3059