Sottosegretario Lotti visita a Pisa il Laboratorio Nazionale RaSS

“In Italia ci sono eccellenze che la politica ha il dovere di sostenere e valorizzare”. Lo ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti che oggi ha visitato a Pisa il Laboratorio Nazionale sul Radar e i Sistemi di Sorveglianza (RaSS).

“Sono felice di aver avuto la possibilità di conoscere da vicino un esempio virtuoso di innovazione, nuove tecnologia e ricerca” ha sottolineato Lotti. Il Laboratorio di Pisa è uno dei tre laboratori nazionali di cui si avvale il Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni (CNIT), una organizzazione senza fini di lucro formata da 37 Università con lo scopo di coordinare e promuovere attività di ricerca di base e applicata nell’aerea delle telecomunicazioni e dell’ICT. Il RaSS, dove attualmente operano 50 ricercatori, e’ attivo nei settori radar, elettromagnetismo applicato, telerilevamento, telecomunicazioni ed elaborazione del segnale.

Share this Post: