Protocollo d’intesa tra CNIT e Regione Toscana per una nuova stazione meteoclimatica in Pratomagno

28 settembre 2018|Notizie

Una nuova stazione meteoclimatica in Pratomagno per potenziare la rete radar nazionale e regionale. E’ l’obiettivo del protocollo d’intesa siglato questa mattina tra Regione, Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni (CNIT) e LaMMA e i rappresentanti del territorio.

Posto al confine tra l’area fiorentina e quella aretina, il Pratomagno è stato scelto perchè offre l’opportunità di osservare dall’alto l’intero bacino del fiume Arno e l’area metropolitana di Firenze e la nuova stazione consentirà di migliorare l’attuale rete (che oggi per motivi orografici non consente una precisa analisi degli eventi nella parte centrale della Toscana) e di installare sistemi di radiocomunicazioni per trasferire le informazioni meteo acquisite.

Approfondimenti:

Share this Post: